GRANFONDO LIOTTO CHE NUMERI! DOMENICA A VICENZA FRA SOLE E CICLISMO

GRANFONDO LIOTTO CHE NUMERI! DOMENICA A VICENZA FRA SOLE E CICLISMO

Granfondo Liotto domenica 30 aprile a Vicenza
Percorsi spettacolari di 95 km e 1400 metri di dislivello e di 130 km e 2300 metri/dsl
Numerosi atleti in grado di contendersi il titolo della 19.a edizione
Iscrizioni ancora disponibili in loco nelle giornate di domani e domenica in zona partenza

Come Penelope in attesa dell’arrivo dell’amato Ulisse, l’ASD Team Granfondo Liotto di Pierangelo, Luigina e Doretta Liotto ha finito di tessere la propria tela, i percorsi della 19.a Granfondo Liotto sono già stati ultimati e segnalati con tutte le indicazioni del caso, ed ora non resta che aspettare l’invasione di atleti provenienti dall’intero stivale dedito alle due ruote.

Lo spettacolo ciclistico di Vicenza sta per partire e domenica 30 aprile VIP, ciclisti portentosi, famiglie e semplici amatori regaleranno una giornata indimenticabile agli appassionati di ciclismo della città palladiana. Gli itinerari di gara di 95 km e 1400 metri di dislivello e di 130 km e 2300 metri di dislivello sono per palati sopraffini e scatteranno proprio dal cuore della “Città Europea dello Sport 2017”.

Da Viale Roma si arriverà a ritmo più sostenuto verso la scenografica Villa Capra detta “La Rotonda”, apprestandosi a lasciare la Riviera Berica per addentrarsi nell’oasi naturalistica del Lago di Fimon ed affrontare la difficoltosa erta Fimon – San Gottardo, con pendenze del 9-10% e massime del 14%. Faranno seguito segmenti tecnici, tornanti e rettilinei, alla volta di un’altra salita impegnativa (km 35), l’impennata del Botteghino, breve ma intensa, con un tratto al 18% già ai piedi della salita. Dolci saliscendi e strade pianeggianti condurranno al primo ristoro completo situato al km 43, preludio della salita San Germano dei Berici – strada Lupia con una pendenza media del 9% nella prima metà, ed una massima del 20% ad inizio salita. Al termine della discesa ecco il fatidico bivio che separerà il mediofondo dal granfondo. Una volta scesi nella contrada di Toara ci si immetterà nel percorso che fu affrontato dai ciclisti in una delle più belle tappe del Giro d’Italia 2013, da Toara al paese di Nanto passando per Barbarano Vicentino e Mossano, fra i vigneti della strada dei Vini DOC dei Colli Berici. Ristoro all’80° km e Salita degli Ulivi: la Nanto – Soghe di 9 km e 6.5% di pendenza media, con punte del 15%, ritornando nuovamente a Pozzolo e indirizzandosi nel percorso comune con i concorrenti del mediofondo, verso una discesa con pendenze insidiose da affrontare fino alla località Sant’Antonio. San Valentino farà poi da preludio all’ultima erta, la salita di 5 km che da San Valentino porta a Perarolo, con una pendenza media del 7% ed un tratto al 18% fino in prossimità della chiesa vescovile. Arcugnano la meta successiva, verso il declivio tecnico che da Villa Pasini porta fino in Viale Sant’Agostino e verso il meritato traguardo finale.

Tante, tantissime le iscrizioni che stanno pervenendo al comitato organizzatore, ed oltre alle “presenze fisse” di Matteo Marzotto, Claudio Pasqualin e del responsabile nazionale di ACSI Ciclismo Emiliano Borgna, si notano anche numerosi contenders per la vittoria, come Alessandro Bertuola, Enrico Zen, Michele Attolini, Elisa Benedet, il trentino esperto mediofondista Daniele Bergamo, la vicentina che gioca in casa Michela Giuseppina Bergozza, la trionfatrice dello scorso anno Odette Bertolin, e ancora Paolo Decarli, la favoritissima nel mediofondo Serena Gazzini, Andrea Pontalto, e tutti gli atleti del Team Granfondo Liotto come Carlo Barbieri, Alessandro e Fiorenzo Bedin, Alessandro Benvegnù, Massimo Bisello, Leonardo Borinato, Manuela Brusamolin, Ilario Celli, Nicola Fortuna, Luca Marchesini, Nicola Orsato, Tiziano Rigodanzo e tanti altri che non vedranno l’ora di salire in sella ad onorare il brand Liotto.

Le previsioni meteo per domenica dicono sole, sole e ancora sole, dunque i ritardatari potranno sfruttare quest’occasione ed iscriversi anche in loco in zona partenza, nelle giornate di domani e domenica (20 euro per gli atleti disabili), con l’aggiunta di 10 euro per tutti i non tesserati che usufruiranno della tessera giornaliera coperta da ACSI Ciclismo. 

Granfondo Liotto

Giunta alla 20° edizione la Granfondo Liotto è ormai un appuntamento fisso per gli amanti della bici.

Ultime Notizie

A.S.D. TEAM GRANFONDO LIOTTO

A.S.D. TEAM GRANFONDO LIOTTO
Via Ragazzi del '99, 42
Vicenza
36100
P.IVA 03512230248 - CF 95096930243

+39 0444 507641

info@granfondoliotto.it

Seguici sui Social